Sondaggi

2012: Quale Cammino?

Quale Cammino avete intenzione di fare quest'anno? (durata di almeno dieci giorni)
E' possibile inserire altri Cammini
Se volete potete lasciare anche un commento con le vostre motivazioni!

544

Voti

Voto
Report Spam Partirò a metà settembre da Irun per raggiungere Santiago lungo il cammino del Norte, poi forse versa Muxia e Finisterre, spero di farlo in un mese
571

Voti

Voto
Report Spam Cammino di San Giacomo in AltoAdige - Jakobsweg da Prato alla Drava a Brennero poi via treno a Sanzeno (Trento) per percorrere il Cammino dell'Anaunia
538

Voti

Voto
Vie del Sale: da Genova a Pavia passando per la valle Scrivia, da Pavia a Genova passando per Varzi e Torriglia,da Aprile a Ottobre 1 sabato e domenica al mese,Cammino di S.Agostino.
Nuovo:
» Vai al sondaggio »
3 Voti rimanenti

Informazioni in Cammino

Quando siamo in Cammino siamo sempre alla ricerca di informazioni che riguardano il percorso, la segnaletica, l'accoglienza, i servizi e perchè no, anche qualche curiosità sui luoghi che attraversiamo. A quali mezzi di solito preferite affidarvi per trovare le informazioni che vi servono?

492

Voti

Voto
Mi piace affidarmi alla tecnologia: porto con me uno smartphone, un gps o un tablet con le tracce del percorso caricate e con la connessione internet. Così ho più probabilità di trovare le risposte che cerco!

Proposto da Cristina Menghini su 17.Gennaio 2012, 20:07 Orologio.

329

Voti

Voto
Non vado molto d'accordo con la tecnologia, quindi porto sempre con me una guida cartacea, sperando che sia aggiornata!

Proposto da Cristina Menghini su 17.Gennaio 2012, 20:08 Orologio.

340

Voti

Voto
Macchè tecnologia e guide! Mi affido alle informazioni che mi danno le persone del luogo e alla Provvidenza! La meta, un tetto e un pezzo di pane si trovano sempre... al massimo mi perdo, non mangio e dormo fuori!

Proposto da Cristina Menghini su 17.Gennaio 2012, 20:15 Orologio.

» Vai al sondaggio »
1 Voti rimanenti

Camminare in sicurezza o arrivare prima alla meta?

Nel pellegrinaggio moderno sono principalmente presenti due filosofie di come affrontare il Cammino. Quella che dà più importanza alla sicurezza del percorso facendo passare il pellegrino su mulattiere, sentieri e strade il più possibile sicure, pur allungando la tappa a volte di qualche chilometro e quella che predilige l'arrivo il più diretto possibile alla Meta, pur passando da strade trafficate a volte molto pericolose. Tu con quale filosofia sei d'accordo?

361

Voti

Voto
Non mi importa da dove si passa, quanti chilometri bisogna fare o quanto tempo ci si impiega. Mi importa però che ci sia un'unico percorso, il più possibile sicuro e ben segnato. Tanti segni differenti creano solo una gran confusione!
210

Voti

Voto
E' giusto che ci siano filosofie differenti, così come percorsi e segnaletiche differenti. Il pellegrino è responsabile del proprio Cammino e a lui spetta decidere il percorso da affrontare.
297

Voti

Voto
Ma perchè devo fare qualche chilometro in più, quando c'è la statale che mi porta dritto alla meta? I pellegrini nel medioevo mica si facevano i "giri turistici". Avevano fretta di arrivare!
» Vai al sondaggio »
1 Voti rimanenti

Accoglienza povera: un gesto d'Amore a pagamento?

L'accoglienza ai pellegrini nel medio evo era un gesto d'Amore solitamente gratuito. Come secondo te dovrebbero essere organizzate adesso le accoglienze sulla Via Francigena?

1
463

Voti

Voto
Offerta libera. la vera ospitalità è un valore che non ha prezzo!
2
299

Voti

Voto
Prezzi turistici. Il pellegrino non deve avere un trattamento differente da quello di un turista
3
289

Voti

Voto
Prezzo simbolico di 5-10 euro come contributo per le spese di gestione
» Vai al sondaggio »
1 Voti rimanenti

jVoteSystem developed and designed by www.joomess.de.

IL PROSSIMO EVENTO

 25° INCONTRO PELLEGRINI

dal 05 al 07 FEBBRAIO 2016

a SPETTINE (PC)

Scopri QUI tutti i dettagli

 Casa Carlo Rasperini 1
per maggiori informazioni scrivici a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Community

Log In

Il libro del mese

cilcca qui per vedere tutti i libri
dei nostri caffè letterari

Dacci una mano...

Contribuisci al nostro progetto!