Camminata sulla Via Francigena da Medesano a Fornovo di Taro

Nell'ambito del Festival Europe Francigena Connective 2012, la nostra Associazione ha organizzato, domenica 4 agosto, una camminata da Medesano a Fornovo di Taro, in collaborazione con i rispettivi Comuni.

...ecco il breve resoconto...

Ore 6.30 sveglia, ore 7.00 colazione nel bar del'Acli di Fornovo, proprio sotto l'accoglienza dove abbiamo pernottato. Tempo di un “buongiorno” alla Mirka, una delle tre simpatiche amiche, che, oltre a gestire il circolo, accolgono l'arrivo dei pellegrini e alle 7.10 eravamo già pronti per il primo grande incontro della giornata con Patrizia Baretti, istruttrice di nordic wlaking di Parma, che era già davanti al parcheggio della Chiesa ad aspettarci. Prima i saluti (fino a quel momento c'eravamo sentiti solo per mail e telefono) e poi via, insieme verso Medesano per raggiungere il luogo previsto per la camminata delle 7,30.

Quasi contemporaneamente al nostro arrivo incontriamo e conosciamo i primi partecipanti: il simpatico Sindaco di Medesano Roberto Bianchi, l'Assessore all'Urbanistica Stefano Paglia ed il consigliere comunale Luciano Morini che ci accompagneranno per tutta la camminata.

Poi ci raggiunge l'Assessore alla Cultura di Fornovo Graziano Cenci per i saluti, non camminerà con noi, ma che incontreremo successivamente al nostro arrivo in Comune. Insieme a noi c'è anche l'amica e scrittrice Carla De Bernardi, “Autrice di Contare i Passi”, “Tutte le Strade Portano ad Assisi” e “Qualche Lontano Amore” ospite e protagonista del “Caffè Letterario” previsto per il pomeriggio.

La camminata si svolge in tutta tranquillità, la nota positiva è che la settimana precedente, in occasione della manutenzione, abbiamo dovuto deviare il percorso nei pressi dell'uscita a Medesano. Era stato impossibile proseguire su una carrareccia in quanto un contadino aveva completamente cancellato il cammino riversando su di esso montagne di terra. Poco male, in quanto si è potuto “cucire” il tratto mancante collegandosi alla pista ciclabile che da Medesano raggiunge Felegara e potendolo percorrere in totale sicurezza.

Carla sembra molto attratta dal nordic walking a tal punto che Patrizia si mette subito al lavoro spiegandole la filosofia della camminata nordica e dei fondamentali di come si usano i bastoncini.

All'arrivo ai giardinetti di Felegara ci aspetta una sorpresa molto gradita. Come segno di benvenuto per il nostro arrivo e per allietare la pausa ci stavano aspettando Giancarlo Dardari ed Enzo Levati del Circolo ANSPI di Ramiola, che ha offerto un rinfresco a base di bibite, focacce e pizzette. Grazie!

Il proseguo si svolge costeggiano la sponda del fiume Taro fino ad arrivare al Ponte di Fornovo. Recentemente è stato ristrutturato creando una comoda passerella per i pedoni, percorribile per tutta la sua lunghezza, e come omaggio alla Via Francigena, sono stati posti due segnali indicanti la direzione verso Roma e verso Canterbury, ed all'inizio e alla fine del ponte sono state poste due statuette raffiguranti il viandante.

Complimenti anche per questo intervento che rende per il pellegrino la camminata sul ponte più sicura ed agevole.

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
01/12 
start stop bwd fwd

Arriviamo in Comune per i saluti e le foto di rito ed oltre a ritrovare Graziano Cenci, veniamo accolti in Sala del Consiglio Comunale dal sorriso del Sindaco di Fornovo Emanuela Grenti. Qualche scatto fotografico sia all'interno del Comune che all'esterno e poi iniziano i primi saluti e ringraziamenti.

E' stata una bella passeggiata in una calda mattina d'estate. E' sempre un piacere condividere momenti di Francigena oltre che con i partecipanti camminatori, anche insieme ad Assessori e Sindaci camminando sul percorso. Ci dà l'occasione per confrontarci, scambiare suggerimenti ed opinioni andando sul concreto. Ci auspichiamo che, come per gli interventi importanti realizzati della pista ciclabile e della passerella del ponte a Fornovo, si possa in un futuro valorizzare anche il tracciato della Via che costeggia il fiume Taro. Potrebbe dare non solo al pellegrino, ma anche al ciclista e al cittadino che vuole passeggiare in tranquillità, uno spazio importante di contatto con la natura e lontano dalle minacce di statali o strade trafficate. Ma non possiamo che apprezzare il lavoro svolto fin qui dalle due Amministrazioni.

Tempo di una piadina e ci spostiamo per il pomeriggio nell'area eventi, che pian piano si sta riempendo di bancarelle per la consueta fiera del paese.

Veniamo accompagnati da Donatella della Proloco di Fornovo che ci gentilmente ci porta a fare un sopralluogo degli spazi che ci possono mettere a disposizione come la Biblioteca, i piazzali per le attività di nordic walking e le eventuali docce alla fine, al campo sportivo. Scegliamo un fazzoletto di terra per la dimostrazione della camminata nordica prevista per le ore 14,30 con l'istruttrice Parizia Baretti

e per il caffè lettrario con Carla De Bernardi, previsto per le ore 17.00

tutto si è svolto per il meglio ed anche in una giornata calda, di agosto, non sono mancati gli spunti ed i momenti per riflettere sulla nostra Via ed il nostro Bel Paese. Viviamo in una terra meravigliosa fatta per lo più di gente straordinaria, ed anche oggi ne è stata la dimostrazione. Non possiamo che credere che il rilancio del nostro Paese possa avvenire anche e soprattutto grazie ai due aspetti appena citati: noi ci crediamo, e per quel che ci è possibile, ci metteremo tutto il nostro impegno. Un ringraziamento di cuore a tutti i partecipanti.

Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!

IL PROSSIMO EVENTO

 25° INCONTRO PELLEGRINI

dal 05 al 07 FEBBRAIO 2016

a SPETTINE (PC)

Scopri QUI tutti i dettagli

 Casa Carlo Rasperini 1
per maggiori informazioni scrivici a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.